RASSEGNA STAMPA TEATRO 17-23 DICEMBRE 2012

rassegna-stampa-teatro

Nella settimana prenatalizia, vediamo come i principali quotidiani recensiscono gli spettacoli teatrali in scena:

Per le feste, il Piccolo di Milano porta in scena Natale in casa Cupiello. Lo spettacolo riscuote grande curiosità per la particolarità di essere recitato da un solo attore, Fausto Russo Alesi, ma lascia dubbiosa Anna Bandettini. Se è vero che Russo Alesi resta uno degli attori più interessanti della nuova generazione, anche stavolta “straordinario”, la giornalista de La Repubblica ci tiene a sottolineare che “una commedia così, non si può ridurre a una esibizione di bravura”.

Nessun dubbio invece di fronte a Lo stupro di Lucrezia di Valter Malosti, che riceve tutta l’ammirazione di due firme prestigiose: la stessa Anna Bandettini e Renato Palazzi. Tratto da un poemetto di Shakespeare, lo spettacolo impressiona per “lo sguardo nella psiche del carnefice, la lucida radiografia dei suoi impulsi tortuosamente contraddittori (Palazzi)”. Solo fino al 17 dicembre a Milano, lo spettacolo è per ora in attesa di programmare altre date della tournée.

Ancora figure femminili vittime delle decisioni dell’universo maschile nella recensione doppia che il Corriere della Sera fa di due versioni delle Troiane di Euripide: Le Troiane, diretto da Marco Bernardi, è classicheggiante e intenso, Crash Troades di Giancarlo Cauteruccio, “sfiora il capolavoro” con “elementi sonori e visivi di rara potenza e icasticità”. Segnalo che già Andrea Porcheddu su Pubblico aveva lodato lo spettacolo di Cauteruccio.

L’ultimo spettacolo di Antonio Rezza, Fratto_X, è a Roma fino all’epifania: il Corriere della Sera, come già La Stampa di settimana scorsa, riconosce il valore di Rezza anche quando lo spettacolo non è dei migliori. Fratto_X è solo in parte la deludente reiterazione di una formula vincente, quella che ha portato al successo la coppia Rezza/Mastrella, fondata su “un’energia contagiosa, che tutti bramano per sé: un’energia incontenibile, diciamo pure surreale”.

Infine, il manifesto segnala in uscita Il Novecento è il secolo nostro, volume dedicato alla carriera di Paolo Poli. Il volume su Ibs.it.

 

GLI ARTICOLI DELLA RASSEGNA STAMPA TEATRALE DI QUESTA SETTIMANA:

Anna Bandettini, Eduardo a Casa Cupiello parla con una sola voce, La repubblica, 23.12.2012
Renato Palazzi, Lucrezia sa uccidere l’aguzzino, Il Sole 24Ore, 23.12.2012
Anna Bandettini, Il femminicidio secondo Shakespeare in un bel lavoro di Valter Malosti, La Repubblica, 23.12.2012
Franco Cordelli, La guerra di Troia? Un film, Corriere della Sera, 23.12.2012
Franco Cordelli, Energia di Rezza surreale e segreta, Corriere della Sera – Roma, 21.12.2012
Gianfranco Capitta, Paolo Poli, un sillabario del Novecento, Il Manifesto, 23.12.2012

 

GLI SPETTACOLI RECENSITI:

Natale in Casa Cupiello
regia di Fausto Russo Alesi
Al Piccolo Teatro di Milano fino al 23 dicembre

Lo stupro di Lucrezia
di Valter Malosti
Al Teatro I di Milano fino al 17 dicembre 2012

Le troiane
regia di Marco Bernardi
Prossimamente al Teatro della Corte di Genova, 8-13 gennaio 2013

Crash Troades
regia di Giancarlo Cauteruccio
Al Teatro Studio di Scandicci, 10-16 dicembre 2012

Fratto_X
di Flavia Mastrella, Antonio Rezza
Al Teatro Vascello di Roma fino al 6 gennaio 2013

Informazioni su Sara Trecate

Milanese, appassionata di teatro sin dall’adolescenza. Ha collaborato per alcuni anni con la webzine Teatrimilano.it, di cui è stata anche responsabile di redazione. Laureata in Scienze dello spettacolo, ha lavorato come organizzatore teatrale a Milano e a Brescia. Attualmente si sta specializzando in web marketing per lo spettacolo, con l’obiettivo di lavorare nell’ambito dei nuovi media per valorizzare e diffondere la cultura teatrale. Profilo su Google +

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>